domenica 27 novembre 2011

La speranza mi ferisce, continua a ferirmi.

Sono stanca, stanca di sperare in qualcosa che possa appagarmi.
Le persone mi stanno sfinendo l’anima, ho perso tutto, e continuo a perdere.
Voglio soffocare i miei sentimenti , i miei affetti, la mia sensibilità, voglio non pensare.
Vorrei partire andarmene lontano, in culo al mondo, da sola … Vorrei non avere nessuno intorno, vorrei vivere di semplicità di natura, in pace con me stessa, senza problemi esistenziali. Sola, senza niente e nessuno, allora troverò il senso della bellezza del mondo, il senso della vita, il senso di stare al mondo.
A volte penso che se debbo restarmene qui al mio “non posto”, l’unica cosa che potrebbe darmi la forza di continuare sarebbe fare un figlio, si un figlio, una persona che mi appartiene, chi mi dia gioia di vivere perché so che ha bisogno di me, come io avrei bisogno di lui … Sono pensieri, supposizioni, ma io adesso non so dove sbattere la testa, non ce la faccio più. Desidererei scomparire, non ne avrei il coraggio, ma scomparire è quello di cui avrei più bisogno, l’unica delle 3 mie supposizioni che potrebbe funzionare, se scompaio, non dovrò pensare più a niente, niente, per sempre … 

7 commenti:

  1. Non pensare troppo alla negatività...Prima o poi anche i pensieri negativi se ne vanno,tutto passa...
    Andare in capo al mondo lo vorrei anche io,più che altro perchè non sopporto più la società in generale con tutte le sue sfaccettature:la gente,i media,le mode,i valori del materialismo,la corruzione,l'ignoranza,l'invidia...Ma non ho possibilità economiche e tantomeno il coraggio di prendere il sacco e andarmene per il mondo senza soldi come tanti riescono a fare.Ma sono sempre positiva,perchè quello che voglio pian piano si realizzerà,basta on avere fretta.Già certe cose iniziano a girare...ma perchè son meno negativa di una volta.Va beh,anche con l'età si impara a soppesare di più la gravità dei fatti,però davvero,se si è positivi,tutto riesce meglio.Non è che la fortuna va dove c'è già così...va perchè quella persona è tranquilla,sicura di se stessa.Lo so che è un discorso che senti lontano,però tu cerca di tenertelo a mente,perchè capiterà prima o poi che ti si accenda una lampadina,e allora forse ti sarà più vicino,potrà servirti...;-)
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  2. coraggio tesoro che dopo la pioggia ricompare sempre il sole.
    devi essere forte
    forte
    forte
    forte.
    alaska.

    RispondiElimina
  3. http://www.youtube.com/watch?v=yRPRPuaLE-w

    RispondiElimina
  4. cerca di trovare un pò di cose belle nella tua vita, e aggrappatici un pò. è stancante vivere così, lo so, sono 5 anni che vivo così e ne ho abbastanza. sei stanca, bene. ora prendine atto. riposa un pò e poi piano piano cerca di trovare spazi per te, per vivere, dove la malattia non entra.
    non sei sola, davvero.
    Sophie

    RispondiElimina
  5. Devi lottare..
    e non farti MAI abbattere da nessuno.
    Ti stringo

    RispondiElimina
  6. Dei "per sempre" purtroppo non abbiamo mai certezza, ma dell'amore per noi stesse, una volta trovato, quello si! <3
    *Stay strong* (Siamo tutti fuori posto..)

    RispondiElimina